knowing Italy through food means understanding the culture of the territories and its people

eat&dream

idee&intuizioni di experienceIN.it

Itinerari di carattere esperienziale turistico-culturale, eventi mirati, attraverso una strategia integrata di valorizzazione del territorio con particolare attenzione alle sue tipicità.

Nel 2016 propone un progetto per un ConTemporary-Chioscodivenendo l’unica realtà all’interno di FICo –il parco tematico sul cibo più grande del mondo, a non operare come un semplice espositore o ristoratore, ma che a partire dalle eccellenze dell’enogastronomia italiana elabora eventi interni di promozione dei territori, finalizzati alla creazione di itinerari verso i luoghi di produzione, allo scopo di proporre, contestualmente alla degustazione, proposte di valorizzazione del paesaggio, dell’arte e della cultura locali; uno di questi con l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo.

In occasione di Arte Fiera, con Art City, e Cersaie, con la Bologna Design Week, è stato promotore e interlocutore fidato per gli “off o fuori-salone”, ed è frutto di una sua intuizione la creazione di un Ultra-infoPoint che gli ha permesso di distinguersi, per la qualità delle idee, delle progettualità elaborate e sviluppate e del servizio nella sua interezza.

Image module

eat&dream

goto by experienceIN.it

Assieme a Edi House è anche la collana editoriale di experienceIN.it, dedicata alla comunicazione attraverso il cibo, come elemento narrativo della tradizione enogastronomica e gli itinerari del gusto, del paesaggio e della storia.

Image module

Primo numero della collana in uscita a dicembre 2018

Primo numero della collana in uscita 2019

eat&dream

hanno detto di noi…

Iniziamo con la citazione di una parte dell’articolo di Paola Minoliti su FICo Eataly World che evidenzia: “A chi passeggerà tra i chioschi, experienceIN.it offrirà un “gran tour dei classici di strada” con le ricette regionali della grande cucina popolare italiana: dal borlengo, alla polenta, alle friselle, al baccalà, fino alle squisitezze dell’Appennino Emiliano e delle Terre del Lamone.

Altri Territori con le rispettive eccellenze saranno inseriti a rotazione, come si legge su un articolo di Livia Montagnoli del Gambero Rosso: “…un contenitore di “classici da strada” come experienceIN.it, che coordinerà una proposta sempre diversa per raccontare tutta l’Italia del cibo di strada”.

La rotazione di piatti e prodotti tipici della nostra Penisola, attraverso una selezione mirata alla valorizzazione dei luoghi della tradizione agroalimentare italiana.

Un format agile e innovativo quello dell’Ultra-infoPoint ideato da experienceIN.it nella proposta diesperienze”, legate a tutto ciò che, la nostra amata Italia, grazie alla sua storia, la sua posizione geografica, la sua biodiversità può offrire attraverso l’aggregazione di produttori di eccellenze del nostro territorio per far conoscere ai viaggiattori  il loro prodotto truly Made in Italy.

Image module
Leave a reply